L’AREA DI INTERVENTO


UN INTERVENTO SU MISURA



L’area di intervento è rappresentata dalle Disabilità dello sviluppo, intese come quelle situazioni in cui in conseguenza di una Malattia, di un Disturbo o di una Menomazione il soggetto presenta difficoltà nell’attualizzazione delle abilità necessarie alle Attività e alla Partecipazione alla realizzazione del Progetto di Crescita.


Il punto di partenza diventa il bambino e le sue potenzialità, non le sue problematiche: per far rinascere il suo benessere, la terapia viene pensata e adattata alle sue evoluzioni, in modo da lavorare direttamente sulle competenze e non soltanto sulle problematiche temporanee.


L’intervento terapeutico utilizzando tecniche specifiche per fasce d’età e per singoli stadi di sviluppo, adattando gli interventi alle particolari caratteristiche del soggetto con quadri clinici multiformi che si modificano nel tempo in relazione alle funzioni emergenti.


Ai percorsi terapeutici con i bambini si affianca un percorso con i genitori che desiderano crescere insieme con i propri figli, mettersi in gioco ed imparare uno stile genitoriale basato su un modello di disciplina positiva e relazionare.


Non si interviene soltanto in caso di patologia diagnosticata: i percorsi si rivolgono anche ai bambini e le loro famiglie che hanno voglia di mettersi in gioco per imparare ad entrare in sintonia con se stessi e con la propria emotività.

ALCUNE PROBLEMATICHE TRATTATE

Ritardo Globale di Sviluppo

“ritardo psicomotorio” o alterazione nell’acquisizione delle funzioni in età 0-5.

Disturbi di coordinazione motoria
Disturbi dello spettro autistico
Disturbi della regolazione
Disturbi da deficit di attenzione, iperattività, impulsività
Disturbi Specifici di Apprendimenti